www.liberalsocialisti.org/ Regioni ed enti locali - Parete/ Corriere di Caserta, 27 settembre 2005.

Corriere di Caserta, 27 settembre 2005.

Parete. Oggi alle 18 in Municipio. Ecco le priorità: "Nuova Liburia", i capigruppo convocati da Volpe per il vertice

PARETE - Un evento storico: parte l'Unione dei Comuni "Nuova Liburia" formata dai seguenti sei paesi: Tremola Ducenta, Parete, Lusciano, San Marcellino, Frignano, Villa di Briano.

A tal proposito, oggi, alle ore 18, il sindaco Pietro Volpe ha convocato la conferenza dei capigruppo consiliari, in vista del consiglio comunale del 29, per la nomina dei cinque consiglieri paretani, di cui due spettano alla minoranza, che faranno parte del Consiglio dell'Unione dei Comuni che sarà composto da 30 consiglieri eletti rispettivamente dai sei consigli comunali.

L'atto costitutivo dell'Unione dei Comuni, con tutti i sindaci interessati, Michele Griffe, Pietro Volpe, Luigi Bocchino, Raffaele Zippo, Isidoro Verolla, Vincenzo Magliulo, è stato sottoscritto il 28 giugno scorso, alla presenza del segretario generale Luigi Volino, presso il comune di Trentola Ducenta, dove, nel locale plesso della scuola elementare, ci sarà pure la sede dell'Unione.

Interessanti e variegate le competente dalla nascente Unione dei Comuni:
sicurezza sociale e servizi alla persona;
protezione civile;
canile intercomunale;
catasto intercomunale;
servizi di Polizia municipale da disciplinare con apposito regolamento;
museo, biblioteca intercomunale;
cinema e teatro;
polo scolastico, sportivo e agricolo;
sportello unico per le attività produttive;
sportello Europa (per reperimento fondi europei);
sistemi informatici;
mobilità, sistema trasporto intercomunale;
sportello unico Informagiovani;
valorizzazione patrimonio storico, culturale e rurale con particolare riferimento ai siti ambientali, archeologici, parchi verdi attrezzati;
programmazione e formazione professionale del personale;
territorio, ambiente, grandi infrastrutture e sviluppo economico.

La presidenza e la vicepresidenza dell'Unione saranno adesso affidate, per un anno, rispettivamente a Trentola Ducenta e a Villa di Briano. La presidenza al comune di Parete sarà affidata all'inizio del quarto anno dell'esistenza giuridica dell'Unione. Poi, un'altra volta, al decimo anno.
Questo articolo è stato letto 1267 volte.