www.liberalsocialisti.org/ news/ PRIMA ‘FESTA DEL LAVORO’ DI ARTICOLO UNO. MOVIMENTO DEMOCRATICO E PROGRESSISTA. NAPOLI, 1 OTTOBRE 2017

PRIMA ‘FESTA DEL LAVORO’ DI ARTICOLO UNO. MOVIMENTO DEMOCRATICO E PROGRESSISTA. NAPOLI, 1 OTTOBRE 2017

1 ottobre 2017.
I compagni di Napoli, in collaborazione con il nazionale, con la regìa impareggiabile dell’on. Arturo Scotto, sono stati veramente bravi con questa prima, nazionale “Festa del Lavoro” nel centro di Napoli tra la gente, i cittadini, le cittadine, che, anche solo passando, conoscevano simbolo e bandiere, ed hanno avuto in cinque giorni occasioni rare dal punto di vista politico e culturale, quali da tempo non si vedevano in città.

Assemblea divisa in due:
1) abbiamo perso tre mesi dal 1 luglio al 30 settembre, aspettando il nocchiero, l'Ulisse di turno, perdendo compagni ed entusiasmi;

2) abbiamo fatto un miracolo in sei mesi e ci stiamo muovendo nella direzione iniziale di essere aperti e inclusivi al massimo, per non farci rimproverare la divisione alle prossime scadenze, ma stasera si decide: pronti, via. Privilegiare i territori e i leader diffusi.

Impressioni positive:
1) grande partecipazione popolare con gente che aspettava per uscire su Piazza del Gesù dopo gli incontri con la Boldrini, Pisapia e Speranza;

2) spessore istituzionale della Boldrini, sua statura anche di leader politica, sua vicinanza esplicita al centrosinistra e all'impegno;

3) alcuni passaggi di Speranza e Pisapia.

Perplessità:
1) Speranza voleva anche domani convocare assemblea unitaria, con manifesto, simbolo, dicendo che il tempo è scaduto e bisogna avere coraggio;

2) Pisapia è ancora cauto, vuole aspettare altri per avere una formazione ampia e inclusiva ed ha criticato anche la Festa del Lavoro di Napoli solo di MDP, però non chiude e non vede le urgenze di Speranza.

Questo articolo è stato letto 1249 volte.