www.liberalsocialisti.org/ Biblioteca liberalsocialista/ Le finalità delle Scuole Laiche secondo la Comune di Parigi dell'aprile 1871

Le finalità delle Scuole Laiche secondo la Comune di Parigi dell'aprile 1871

23 settembre 2006.
REPUBBLICA FRANCESE
Libertà-Eguaglianza-Fraternità
Solidarietà

SCUOLE LAICHE
Cittadini,
fino ad oggi le Scuole religiose non hanno servito che le cause monarchiche; la Repubblica non può offrire assistenza a queste istituzioni, il cui stesso principio è la negazione di ogni progresso.

Insegnamento laico gratuito, obbligatorio, questo è il programma col quale la Rivoluzione deve rafforzarsi, tale è quello della Delegazione Comunale della II Circoscrizione.

Ecco come saranno le nostre Scuole, se le nostre posizioni sono comprese e i nostri intenti assecondati. Assolutamente convinti della necessità urgente che c’è di preparare una generazione sana e forte, che possa utilizzare energicamente un giorno i risultati della Rivoluzione, noi intendiamo costituire l’insegnamento vero: l’insegnamento che, nel dominio della scienza, non si ispiri che ai fatti constatati, indiscutibili, usciti puri e senza deformazioni, dalla ragione umana, e che segua, nel dominio della morale, i principi eterni della giustizia e della libertà, che formano l’uomo, il cittadino.

Si dovrà d’altra parte modificare, anche molto profondamente, l’educazione della gioventù. Così dirigeremo i nostri sforzi verso la realizzazione dell’insegnamento professionale.

Che ogni ragazzo, dell’uno e dell’altro sesso, dopo aver percorso il ciclo degli studi elementari, possa uscire dalla Scuola-Atelier, possedendo gli elementi seri di una o due professioni manuali:ecco il nostro scopo.

Tutti i nostri sforzi tenderanno a conseguire questo risultato, poiché l’ultima parola del progresso umano è interamente racchiusa in questi semplici termini: LAVORO DI TUTTI PER TUTTI.

Occorre che l’umanità arrivi alla realizzazione precisa di questo precetto, antico come le società primitive e base di ogni vera eguaglianza: CHI NON LAVORA NON DEVE MANGIARE.

La Delegazione Comunale della II Circoscrizione.

Parigi, aprile 1871
Questo articolo è stato letto 1246 volte.